Piero Didio
Piero Didio

Informazioni

Il mio sito web

Sul mio nuovo sito avrete modo di conoscere me e i miei hobby.

Il giovane Holden

di J. D. Salinger

Se qualcuno di noi trovasse in una sola pagina di un romanzo tutte insieme le seguenti espressioni: e via discorrendo; e compagnia bella; e tutto quanto; e via discorrendo (le ripetizioni sono fatte di proposito perché sono riportate nella stessa pagina) e compagnia bella; e via discorrendo; e via discorrendo; e tutto quanto; o qualcosa del genere; e via discorrendo; eccetera eccetera; e via dicendo, cosa penserebbe del romanzo e del suo autore? Sicuramente che si tratta di un autore che non conosce le più elementari regole della scrittura, che il romanzo è una boiata pazzesca e che non si capisce come un editore abbia potuto pubblicare una roba simile. Bene, io posso dirvi che il romanzo in questione è un capolavoro della letteratura mondiale e che ebbe un successo immediato, a dispetto della critica e di tutte le regole del buon scrivere. Chi ha letto il romanzo sa di cosa parlo, mi riferisco al romanzo "Il giovane Holden" di J.D. Salinger, un romanzo che nella prima pagina mi ha proprio suggerito quella reazione che descrivevo prima, ma quando poi capisci che è un linguaggio costruito ti prende.

 

"Quelli che mi lasciano senza fiato sono i libri che quando li hai finiti di leggere... vorresti che l'autore fosse un tuo amico per la pelle e poterlo chiamare al telefono tutte le volte che ti gira. ..."

Copertina del romanzo con titolo originale
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Piero Didio